Se hai bisogno di aiuto per il tuo business online scrivici a:
Top
SEO Roma / News

News

Le notizie di SEO Roma

Le ultime notizie su SEO, SEM e web marketing in generale; solo notizie da fonti autorevoli, aggiornate quotidianamente e riviste in modo critico. A cura dello staff di SEO Roma!

Google My Business ha aggiunto un nuovo modo di rispondere alle recensioni degli utenti per i proprietari delle aziende. Le aziende, infatti, possono ora rispondere alle recensioni direttamente dalla versione desktop di Google Maps: si tratta di un miglioramento non indifferente dato che in precedenza, la risposta alle recensioni era piuttosto scomoda e poteva essere eseguita solo da Google My Business (via app o via sito). Ora, invece, le aziende possono rispondere alle recensioni direttamente dalla propria scheda...

Interessanti news in arrivo dal mondo Twitter. La prima, riguarda una nuova modalità di visualizzazione del profilo degli utenti. Il social con il l'uccellino più famoso del mondo, infatti, sta testando un nuovo e innovativo modo di visualizzare i profili degli altri utenti. Secondo le indiscrezioni, pare che sarà presto possibile visualizzare i profili degli altri utenti senza interrompere la navigazione nella timeline. Quando un utente verrà taggato in un tweet, sarà possibile toccare il suo username per far...

Interessanti novità sono state pianificate nell'ambito della Search Console di Google: il 10 aprile 2019, infatti, avverrà la pubblicazione di nuove caratteristiche per l'interfaccia ed il funzionamento del tool, attraversando una fase di transizione, che è già iniziata da qualche mese su tutti gli account. Il rilascio avverrà, come già avvenuto per la nuova interfaccia di Search Console, cercando di far capire all'utente le differenze tra vecchia e nuova versione del software, e permettendo così ai...

Chi usa la piattaforma Google ADS (il fu AdWords) sa benissimo come uno dei problemi da scontare è proprio quello dei click fraudolenti. Con questi si intende click illegittimi sugli annunci, che possono derivare da un'azione diretta oppure attraverso un software dannoso (vi rientrano in realtà anche i click involontari). Una parte del problema riguarda proprio gli inserzionisti, che si vedono intaccare il proprio budget da questo tipo di click. Altre volte il problema è di Google...

Secondo uno studio recente, il 27% degli utenti statunitensi presenti su Facebook (e che vivono effettivamente negli States) afferma che la classificazione dei loro interessi perfezionata dalla piattaforma è abbastanza imprecisa. Inoltre, e forse questa è la vera notizia, il 74% degli utenti non aveva idea che Facebook tenesse traccia dei loro interessi ed attività svolte sul social. Del resto, una volta scoperta questa pratica è solo poco più della metà degli utenti (ovvero il 51%) a...

In questi giorni si sono registrati segnali di intensa attività in serp. Negli ultimi due giorni, e in particolare il 13 febbraio, i sensori di grandi variazioni dei posizionamenti di tool come SEOZoom e SEMrush, sono schizzati alle stelle. In particolare, l'Osservatorio di SEOzoom ha rilevato una attività piuttosto intensa di oscillazione nei risultati nella top ten di Google. Anche diversi webmaster hanno segnalato, nei gruppi e forum, di aver notato importanti cambiamenti nel ranking dei propri...

Di recente, LinkedIn ha pubblicato un ebook per i social media manager che contiene un elenco particolarmente aggiornato di varie statistiche sulla piattaforma di professionisti più conosciuta al mondo. Nel tentativo di spiegare perché i social media manager dovrebbero dare la priorità a LinkedIn, la società presenta questo interessantissimo report. Traffico ed engagement su LinkedIn L’engagement su LinkedIn è in forte crescita, afferma la compagnia e questi sono i dati: LinkedIn al momento conta 610 milioni di membri registrati ...

Durante un recente hangout per webmaster, John Mueller ha risposto ad una domanda specifica sull'organizzazione delle pagine di un sito. Il portale in questione, nello specifico, era organizzato in maniera abbastanza atipica: non possedeve nè cartelle/sottocartelle nei suoi URL, nè tantomeno categorie. Mueller ha sottolineato, a riguardo, come una struttura logicamente ben organizzata del sito possa, alla lunga, aiutare Google a valorizzarne i contenuti in SERP, e ad indicizzarli in modo più significativo: ad esempio, ricalcando...

Moz, la celebre società di riferimento per molti SEO, ha annunciato di essere finalmente pronta ad aggiornare la famosa "autorità del dominio", una metrica punto di riferimento da diversi anni e in tutto il mondo per giudicare la potenza di un dominio. Tale metrica è spesso associata anche alla compravendita dei guest post, in quanto il valore di questi ultimi viene spesso rapportata a quel numero della DA che va da 0 100. E vero che negli...