Sei qui:

Emoji nell’oggetto di Google Gmail

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su linkedin

Parlare di Emoji in un blog di SEO non è proprio il massimo, ma tra le attività che fanno parte della SEO c’è anche la conversione, che sia dalle SERP o da un Email l’importante è concludere il processo di acquisizione di un utente in cliente.

Emoji nell’oggetto delle email: uno strumento di marketing che funziona?

Mi sembrava sciocco sottolinearlo, ma le Emoji sono secondo me, uno strumento molto interessante per fare interagire una persona con un contenuto. Facendogli percepire il contenuto stesso con un simbolo ben preciso, sarà più semplice attirarlo nel processo di apertura della email e nella comprensione dello stesso. Non per niente le Emoji vengono usate nell’Email Marketing per migliorare l’impatto di apertura di una email. A questo punto mi sono chiesto … perchè non usarle per uno scambio di email con un potenziale cliente?

In alcuni casi ho ricevuto un feedback immediato e ora tento di spiegarti il perchè.

I simboli: più facili da comprendere delle parole

Trasmettere delle informazioni tramite un simbolo è molto più semplice e viene usato tutt’oggi nella vita quotidiana.

  • Un simbolo è un verbo e i simboli sono un’alfabeto senza l’inefficienza delle parole.
  • In un simbolo possiamo leggere una parola anche se non è scritta da nessuna parte.
  • Un simbolo abbatte le barriere linguistiche è da subito la percezione di ciò che ci dobbiamo aspettare.
  • Un simbolo ha come principale funzione, quella di funzionare ovunque e per chiunque, rendendo le informazioni accessibili al maggior numero di persone contemporaneamente.

La comunicazione visiva non agisce con l’interpretazione ma con la percezione di un contenuto. Anche se non sembra la percezione di qualcosa può far interagire una persona con un contenuto,

Clicca sull’immagine per ingrandire

prima di qualsiasi altra parola.

 

Ecco perché ogni volta che un film campione d’incassi viene riassunto in una Emoji diventa virale su ogni social.

Una versione emoji a 96 caratteri di Shining inviato da Jordan Peele, per esempio, ha ricevuto 13.000 retweet.

Sempre più messaggi di posta elettronica vengono aperti su dispositivi mobili, dove il numero di caratteri visualizzati in una riga è di tra i 30 e i 40 caratteri.

Ecco alcuni esempi di statiche reali dell’utilizzo di Emoji nell’oggetto delle email:

 

fonte: MailChimp Febbraio – Marzo 2015

Le 20 migliori Emoji per Gmail e Outlook da inserire nell’oggetto delle vostre email

♥  hearts ☀  sunny ❤  heart ❄  snowflake ✔  heavy check mark
✈  airplane ™  tm ✉  envelope ⚽  soccer ☺  relaxed
⌛  hourglass ✂  scissors ☁  cloud ♨  hotsprings ☑  ballot box with check
▶  arrow forward ✳  eight spoked asterisk ♦  diamonds 🍀  four leaf clover ➡  arrow right
✌  v ♣  clubs ☝  point up ⏰  alarm clock 🎉  tada
❗  exclamation ❇  sparkle ✖  heavy multiplication x ♠  spades ☕  coffee
▪  black small square ⌚  watch 🏈  football 🎁  gift 🍕  pizza
✴  eight pointed black star 😜  stuck out tongue winking eye 😎  sunglasses 💰  moneybag 💡  bulb
💜  purple heart 👭  two women holding hands 👬  two men holding hands 👍  thumbsup 🏀  basketball
🎅  santa 🎄  christmas tree ⭐  star ⬆  arrow up ❓  question
✨  sparkles ✏  pencil2 ✋  raised hand ⛺  tent ⛳  golf
⚡  zap ⚓  anchor ☔  umbrella ◀  arrow backward ▫  white small square
⏳  hourglass flowing sand 🚤  speedboat 🚙  blue car 🚁  helicopter 🙈  see no evil

 

La tabella sopra riportata ha bisogno di qualche spiegazione. Ogni cellula contiene fino a tre immagini:

  • Quello nero a sinistra è il carattere grezzo, che è possibile copiare e incollare nel vostro oggetto, intestazione o nel corpo dell’e-mail;
  • Le altre due sono immagini e non puoi copiare e incollare nel testo
    • La seconda immagine si riferisce a come verrà visualizzata l’emoji su Gmail.com;
    • La terza immagine (se disponibile) si riferisce a come verrà visualizzata l’emoji su Outlook.

Primi CTRL-F sulla tastiera per attivare la ricerca di parole nel browser (es. ‘cuore’ o ‘piano’) e trova l’emoji più adatto alle tue esigenze.

Hai trovato utile questo articolo?
(votanti: 1 media: 5)

Ti potrebbe interessare:

Simone Durante

Benvenuto!

Sono Simone Durante, imprenditore digitale e fondatore del brand SEORoma.com. Impara insieme a me come generare traffico, contatti e vendite.

Ecco come posso aiutarti:

Corsi DigitalCorsi Digital SENZA LIMITI

Consulenza One to OneConsulenza One to One

Sviluppo Strategia SEOSviluppo Strategia SEO

Ti è piaciuto quello che hai letto?

Ciao, sono Simone Durante ideatore di SEORoma.com.
Ti chiedo scusa in anticipo per il disturbo, ma questo POP-UP è l’unico modo che ho per rimanere in contatto con te.
 
Solo se ti fa piacere, vorrei invitarti a iscriverti alla nostra newsletter.
 

Ricevi subito la Guida pratica
SEO NIUBBO