logo
Scopri la nostra Agenzia SEO; ti aiuteremo nel posizionamento su Google per aumentare le visite e le vendite online. Abbiamo aiutato più di 500 tra PMI e Professionisti a scalare posizioni su Google, negli utlimi 10 anni. Ecco alcuni servizi che potrebbero esserti utili:
Contattaci Senza Impegno
Saremo a tua disposizione, ascolteremo le tue esigenze e ne discuteremo insieme - senza impegno!

Via Vibio Mariano , 78 00189 Roma

Se hai bisogno di aiuto per il tuo business online scrivici a:
Top
SEO Roma / SEO: posizionamento sui Motori di Ricerca  / Clienti SEO: Usare le Emoji nell’oggetto delle Email

Clienti SEO: Usare le Emoji nell’oggetto delle Email

Parlare di Emoji in un blog di SEO non è proprio il massimo, ma tra le attività che fanno parte della SEO c’è anche la conversione, che sia dalle SERP o da un Email l’importante è concludere il processo di acquisizione di un utente in cliente.

Emoji nell’oggetto delle email: uno strumento di marketing che funziona?

Mi sembrava sciocco sottolinearlo, ma le Emoji sono secondo me, uno strumento molto interessante per fare interagire una persona con un contenuto. Facendogli percepire il contenuto stesso con un simbolo ben preciso, sarà più semplice attirarlo nel processo di apertura della email e nella comprensione dello stesso. Non per niente le Emoji vengono usate nell’Email Marketing per migliorare l’impatto di apertura di una email. A questo punto mi sono chiesto … perchè non usarle per uno scambio di email con un potenziale cliente?

In alcuni casi ho ricevuto un feedback immediato e ora tento di spiegarti il perchè.

I simboli: più facili da comprendere delle parole

Trasmettere delle informazioni tramite un simbolo è molto più semplice e viene usato tutt’oggi nella vita quotidiana.

  • Un simbolo è un verbo e i simboli sono un’alfabeto senza l’inefficienza delle parole.
  • In un simbolo possiamo leggere una parola anche se non è scritta da nessuna parte.
  • Un simbolo abbatte le barriere linguistiche è da subito la percezione di ciò che ci dobbiamo aspettare.
  • Un simbolo ha come principale funzione, quella di funzionare ovunque e per chiunque, rendendo le informazioni accessibili al maggior numero di persone contemporaneamente.

La comunicazione visiva non agisce con l’interpretazione ma con la percezione di un contenuto. Anche se non sembra la percezione di qualcosa può far interagire una persona con un contenuto,

Clicca sull’immagine per ingrandire

prima di qualsiasi altra parola.

 

Ecco perché ogni volta che un film campione d’incassi viene riassunto in una Emoji diventa virale su ogni social.

Una versione emoji a 96 caratteri di Shining inviato da Jordan Peele, per esempio, ha ricevuto 13.000 retweet.

Sempre più messaggi di posta elettronica vengono aperti su dispositivi mobili, dove il numero di caratteri visualizzati in una riga è di tra i 30 e i 40 caratteri.

Ecco alcuni esempi di statiche reali dell’utilizzo di Emoji nell’oggetto delle email:

 

fonte: MailChimp Febbraio – Marzo 2015

Emoji per Gmail e Outlook: 822 Emoji da inserire nell’oggetto delle vostre email

 cuori sole cuore fiocco di neve segno di spunta pesante
 aereo tm busta calcio rilassato
 clessidra forbici nuvola hotsprings urne con controllo
 freccia avanti asterisco  diamanti🍀  quadrifoglio freccia destra
 vittoria club puntare in alto sveglia🎉  tada
 esclamazione scintilla moltiplicazione  picche caffè
 piccolo quadrato nero orologio🏈  calcio🎁  regalo🍕  pizza
  stella 😜  occhio ammiccante😎  occhiali da sole💰  moneybag💡  lampadina
💜  cuore viola👭  due donne si tengono per mano👬  due uomini si tengono per mano👍  pollice in su🏀  basket
🎅  Santa🎄  albero di Natale stelle freccia su domanda
 scintille matita mano alzata tenda golf
 lampo ancora ombrello freccia indietro piccolo quadrato bianco
 clessidra 🚤  motoscafo🚙  auto 🚁  elicottero🙈  non vedo

La tabella sopra riportata ha bisogno di qualche spiegazione. Ogni cellula contiene fino a tre immagini:

  • Quello nero a sinistra è il carattere grezzo, che è possibile copiare e incollare nel vostro oggetto, intestazione o nel corpo dell’e-mail;
  • Le altre due sono immagini e non puoi copiare e incollare nel testo
    • La seconda immagine si riferisce a come verrà visualizzata l’emoji su Gmail.com;
    • La terza immagine (se disponibile) si riferisce a come verrà visualizzata l’emoji su Outlook.

Primi CTRL-F sulla tastiera per attivare la ricerca di parole nel browser (es. ‘cuore’ o ‘piano’) e trova l’emoji più adatto alle tue esigenze.

Vota questo articolo

Ciao mi chiamo Simone e sono un Consulente di Web Marketing e mi occupo principalmente di SEO e strategie per ottenere un ROI ad alto livello.

Non ci sono commenti

Posta un commento

Contattaci ORA