Vuoi imparare la SEO?
Cerca
Close this search box.

Cosa sono e come creare i Rich Snippet

Rich Snippet

Il panorama dei motori di ricerca è in costante evoluzione ed una delle innovazioni più notevoli negli ultimi anni è stata l’introduzione e l’evoluzione dei Rich Snippet.

Quando si tratta di SEO (Search Engine Optimization), ogni dettaglio conta per dominare la competizione e ricercare la continua visibilità nel web. Google, in prima linea, si basa sul comportamento e le preferenze degli utenti, garantendo che le informazioni visualizzate siano il più possibile rilevanti per ogni singola ricerca e qui entrano in gioco i Rich Snippet elevando la user experience a un livello completamente nuovo, fornendo informazioni chiave in modo rapido e visivamente accattivante. Immaginate di cercare una recensione di un libro su Google. Invece di vedere solo il titolo e la descrizione, vedete anche una valutazione a stelle, il numero di recensioni e persino una piccola immagine della copertina del libro.

In questo articolo scopriremo nel dettaglio cosa sono i rich snippet e come crearli.

Cosa sono i Rich Snippet

I Rich Snippet sono frammenti di informazioni (abstract) visibili nei risultati di ricerca di Google che vanno oltre il classico titolo, URL e descrizione. Questi risultati, cd. Multimediali, possono includere valutazioni sotto forma di stelle, prezzi, immagini del prodotto e molte altre informazioni utili per l’utente.

Nel linguaggio tecnico, i Rich Snippet rappresentano un’estensione degli snippet standard nei risultati di ricerca (SERP). Ma in termini semplici? Sono come “super potenziamenti” per il tuo risultato di ricerca.

Per esempio:

  • Ricerca tradizionale: “Pasta al pesto ricetta”

Risultato: Titolo + URL + breve descrizione

  • Ricerca con Rich Snippet:

Risultato: Titolo + URL + breve descrizione + foto della pasta, tempo di preparazione, valutazione a stelle e numero di voti

I Rich Snippet possono trasformare una semplice lista di risultati in una ricca vetrina di informazioni. Pensate a come potreste distinguervi se il vostro sito offrisse queste preziose informazioni direttamente nei risultati di ricerca. Non solo aiuterebbe a spiccare tra la concorrenza, ma potrebbe anche migliorare significativamente il tasso di clic.

L’Importanza dei Rich Snippet nel SEO

Avere Rich Snippet nella propria pagina web può fare la differenza in termini SEO:

  • Migliorano la Visibilità: i Rich Snippet aggiungono elementi visivi accattivanti ai risultati di ricerca, come stelle di valutazione, immagini, o dettagli specifici come tempo di preparazione per le ricette. Questi dettagli rendono un risultato di ricerca molto più visibile rispetto a risultati standard, attirando l’attenzione dell’utente.
  • Aumentano il Tasso di Clic (CTR): con informazioni extra direttamente nei risultati di ricerca, gli utenti hanno una chiara idea di ciò che troveranno cliccando sul tuo link. Questa trasparenza può aumentare la fiducia e, di conseguenza, il tasso di clic (CTR), un fattore che molti esperti ritengono influenzi il posizionamento SEO.
  • Riducono il Tasso di Rimbalzo: fornendo in anticipo informazioni chiave attraverso i Rich Snippet, si riduce la probabilità che un utente clicchi sul tuo link e poi torni rapidamente indietro (rimbalzo) perché non ha trovato ciò che cercava. Un tasso di rimbalzo più basso è generalmente considerato un segno di contenuto di qualità e pertinenza, il che può avere un impatto positivo sulla SEO.
  • Posizionamento Potenziato per le Query Specifiche: i Rich Snippet forniscono informazioni specifiche che possono rispondere direttamente alle query degli utenti. Ad esempio, se un utente cerca “miglior smartphone 2023 recensioni”, un Rich Snippet che mostra valutazioni a stelle e numero di recensioni potrebbe essere esattamente ciò che stanno cercando.
  • Costruiscono Autorità e Fiducia: visualizzare informazioni extra, come valutazioni e recensioni, può costruire un’immagine di autorevolezza e trasparenza per il tuo sito. Questo può portare a una maggiore fiducia da parte degli utenti e, a lungo termine, a una maggiore lealtà e riconoscimento del brand.

I Rich Snippet non sono solo esteticamente gradevoli, hanno un impatto diretto e tangibile sulla SEO. Incorporandoli nella strategia SEO, i siti web possono migliorare la loro visibilità, aumentare il CTR, ridurre il tasso di rimbalzo, e costruire un’immagine di fiducia e autorità nel loro dominio.

Come creare i Rich Snippet: Step-by-Step

La creazione dei Rich Snippet potrebbe sembrare un compito arduo, ma seguendo alcuni passaggi chiari, anche un principiante può iniziare a utilizzare questi potenti strumenti SEO per migliorare la visibilità del proprio sito.

Per implementare nel proprio sito web i Rich Snippet è necessario utilizzare il markup strutturato, ovvero, codici specifici che permettono a Google di comprendere e visualizzare informazioni aggiuntive sulla pagina.

1. Identifica il Tipo di Contenuto

Prima di tutto, determina il tipo di contenuto che desideri arricchire.A questo link ufficiale di Google puoi testare i dati strutturati e verificare quali risultati multimediali di Google possono essere generati dai dati strutturati sulla tua pagina.

2. Comprendere Schema.org

Schema.org è il risultato di una collaborazione tra Google, Bing, Yahoo! e Yandex per creare un vocabolario comune che i motori di ricerca possono comprendere. Offre una vasta gamma di tipi di markup, da quelli per libri e articoli a quelli per eventi e prodotti.

Visitando il sito, è possibile esplorare l’elenco completo di tipi e proprietà che possono essere utilizzate per marcature.

3. Scegliere il formato giusto

Ci sono vari formati di markup da considerare: Microdata, RDFa e JSON-LD. Di questi, JSON-LD è attualmente il formato preferito da Google, essendo il più flessibile e facile da integrare.

4. Utilizzo di strumenti di generazione

Esistono vari modi per aggiungere markup di dati strutturati al tuo sito:

  • Manualmente: Puoi aggiungere direttamente il codice HTML nella pagina.
  • Strumenti di Gestione dei Contenuti (CMS): Molti CMS, come WordPress, offrono plugin o moduli specifici per l’aggiunta di dati strutturati.
  • Strumenti di Terze Parti: Ci sono vari strumenti online che generano codice di dati strutturati che puoi copiare e incollare nel tuo sito inserendo le informazioni pertinenti.

5. Testare il markup

Una volta aggiunto il markup al tuo sito, è essenziale testarlo per assicurarsi che funzioni correttamente. Google si affida al Validator.schema.org come strumento di test dei dati strutturati, il quale analizza le pagine e segnala eventuali errori nel markup.

6. Monitorare i risultati

Dopo l’implementazione e la verifica, è importante monitorare i risultati nel tempo. Utilizzando Google Search Console, è possibile vedere come i Rich Snippet stanno influenzando il CTR e la visibilità delle pagine.

7. Aggiornamenti e manutenzione

Come con qualsiasi aspetto del SEO, è importante rimanere aggiornati. Schema.org e le specifiche dei motori di ricerca possono cambiare, quindi è essenziale controllare periodicamente e apportare le modifiche necessarie al tuo markup.

Guida strategica ai Rich Snippet

I Rich Snippet, pur essendo estremamente utili, non sono adatti per ogni tipo di contenuto o sito web e non trarranno lo stesso beneficio dall’uso dei Rich Snippet. Di seguito alcune situazioni di quando l’implementazione dei Rich Snippet può essere particolarmente vantaggiosa.

E-commerce e Vendita di Prodotti

Per i siti di e-commerce, i Rich Snippet sono praticamente essenziali. Essi possono:

  • Mostrare prezzi, disponibilità e valutazioni dei prodotti direttamente nei risultati di ricerca.
  • Fornire una breve descrizione del prodotto.
  • Indicare offerte speciali o sconti.

Blog, Articoli e Siti di Informazione

I siti che offrono contenuti informativi, come articoli di notizie o post di blog, possono utilizzare i Rich Snippet per:

  • Evidenziare l’autore dell’articolo.
  • Mostrare la data di pubblicazione.
  • Indicare la durata stimata della lettura.
  • Presentare valutazioni e recensioni, se disponibili.

Siti di Ricette

Se gestisci un sito di ricette, i Rich Snippet sono un’ottima scelta per:

  • Visualizzare immagini della ricetta finita.
  • Indicare il tempo di preparazione e cottura.
  • Elenca gli ingredienti principali.
  • Mostrare le valutazioni e il numero di voti.

Siti Web di Eventi e Intrattenimento

Per siti che promuovono eventi, spettacoli o intrattenimento, i Rich Snippet possono:

  • Fornire date e orari degli eventi.
  • Indicare la location dell’evento.
  • Presentare informazioni sul costo dei biglietti o sulla disponibilità.

Portali Educativi e Corsi

I siti che offrono corsi o formazione possono beneficiare dei Rich Snippet per:

  • Evidenziare la durata del corso o del programma.
  • Mostrare valutazioni e recensioni degli studenti.
  • Fornire informazioni su costi, iscrizioni e date di inizio.

Organizzazioni, Aziende e Servizi Locali

Le aziende che offrono servizi, soprattutto a livello locale, possono utilizzare i Rich Snippet per:

  • Indicare orari di apertura e chiusura.
  • Mostrare recensioni e valutazioni dei clienti.
  • Fornire dettagli sul servizio o sul prodotto offerto.

Conclusione

I Rich Snippet rappresentano una risorsa preziosa nella cassetta degli attrezzi SEO. Mentre l’implementazione può richiedere tempo e attenzione ai dettagli, i benefici a lungo termine in termini di visibilità e tassi di clic lo rendono un investimento che vale la pena considerare per qualsiasi webmaster o proprietario di sito. L’idea fondamentale è questa:

“se il tuo sito offre informazioni che potrebbero essere utili agli utenti direttamente nei risultati di ricerca, i Rich Snippet potrebbero essere un’ottima soluzione”.