Se hai bisogno di aiuto per il tuo business online scrivici a:
Top
SEO Roma / News  / Google Lighthouse: le sue misurazioni riguardano sempre la percezione degli utenti

Google Lighthouse: le sue misurazioni riguardano sempre la percezione degli utenti

John Mueller di Google ha recentemente affermato che le metriche di Lighthouse sono un’indicazione della velocità di esecuzione di un sito per gli utenti effettivi.

Non sono necessariamente un’indicazione di come gli algoritmi di Google valutano un sito per quanto riguarda la velocità.

Questo argomento è emerso durante un hangout di Google Webmaster Central in cui è stata posta la seguente domanda:

“Abbiamo un buon First Meaningful Content a 2 secondi, ma il tempo di interazione che registriamo è di 12-15 secondi, perché influenzato da una grande quantità di script … questo secondo Lighthouse, perché secondo gli utenti il sito carica molto velocemente.

Stiamo per lanciare un nuovo sito Web e ci chiediamo se è cruciale risolvere il problema prima del lancio o se possiamo aspettare  qualche mese? “

Nella sua risposta, Mueller afferma che le metriche di Lighthouse sono stilate proprio dal punto di vista dell’utente, mentre dal punto di vista della ricerca, Google utilizza svariati parametri per capire come dovrebbe giudicare la velocità di un sito.

Tuttavia, per quanto riguarda la SEO, Mueller dice che è meglio ricevere feedback dagli utenti piuttosto che cercare di interpretare quello che sostiene Google quando dice che un sito è troppo lento.

Sembra, quindi, che Lighthouse abbia l’obiettivo di misurare la velocità di caricamento di un sito per gli utenti reali, ma in realtà la soluzione migliore per testare questo parametro è molto più semplice: basta chiedere ai propri utente.

Da leggere:   John Mueller di Google parla della migliore struttura per i link interni

Mueller conclude la sua risposta dicendo che se gli utenti pensano che un sito sia abbastanza veloce, allora quel sito è probabilmente in buono stato.

Allo stesso tempo, è facile pensare che il ragionamento valga anche in negativo: se un utente percepirà il sito come troppo lento, vorrà dire che effettivamente si tratta di un sito che potrebbe essere migliorato.

Ascolta i tuoi utenti: se dicono che il tuo sito è troppo lento probabilmente è vero.

Questa è, invece, la risposta completa di Mueller:

“Quindi molte di queste metriche visibili su Lighthouse vengono presentate principalmente per quanto riguarda il lato utente.

Dal nostro punto di vista, dal punto di vista delle ricerche su Google, mettiamo insieme una serie di parametri per capire come dovremmo vedere questo sito in termini di la velocità.

Le misurazioni assolute che vedete in Lighthouse sono cose che molto probabilmente hanno un impatto maggiore sul modo in cui gli utenti vedono il vostro sito.

Quindi, invece di chiedere a Google, per quanto riguarda la SEO, “questo sito è troppo lento?” vi conviene farlo guardare agli utenti e ottenere il loro feedback.

Se stai dicendo che il tuo sito è in realtà piuttosto veloce per gli utenti e fornisce il contenuto abbastanza rapidamente, allora probabilmente il tuo sito è in buono stato.”

Hai trovato utile questo articolo?
(votanti: 0 media: 0)
Condividi
Nessun commento

Pubblica un commento

Ciao, sono Simone Durante ideatore di SEORoma.com.
Ti chiedo scusa in anticipo per il disturbo, ma questo
POP-UP è l'unico modo che ho per rimanere in contatto con te.
 
Solo se ti fa piacere, vorrei invitarti a iscriverti alla nostra newsletter.
 
Ricevi subito la Guida pratica
SEO NIUBBO

Ti è piaciuto quello che hai letto?

Controlla la tua e-mail entro le prossime 24 ore. Se non trovi l’e-mail controlla nella cartella di posta indesiderata, a volte finisce lì per errore.

LIBRO SPEDITO

alla tua casella di posta elettronica!