Se hai bisogno di aiuto per il tuo business online scrivici a:
Top
SEO Roma / News  / Amazon e SEO: 3 utili fattori di posizionamento
strategie-seo-amazon

Amazon e SEO: 3 utili fattori di posizionamento

Una strategia SEO efficace può davvero fare la differenza sul marketplace per eccellenza, Amazon.

Keyword veritiere e che davvero descrivono ciò che stai vendendo hanno un grandissimo effetto positivo sul posizionamento dei tuoi prodotti all’interno del sito e-commerce più grande del mondo.

Il fatto che circa metà dei consumatori inizi la ricerca di un prodotto partendo proprio da Amazon non è di certo un segreto e il vero motivo che ha portato questo portale a essere il colosso che è al momento è proprio il suo algoritmo, capace di garantire ai clienti un elenco di prodotti effettivamente in linea con quanto ricercato; insomma, si tratta di un algoritmo accurato e preciso che porta davvero un elevato tasso di conversione.

Amazon, in tal senso, offre notevoli opportunità di crescita online e la SEO può diventare la fortuna di un venditore sulla piattaforma.

Su Amazon non basta pagare per posizionarsi poiché la scelta per i clienti è, effettivamente, tanta: i venditori devono capire molto presto come battere i propri competitor in modo efficace sfruttando le tecniche di posizionamento che possono dominare il suo algoritmo.

Se i prodotti che proponi non compaiono tra i risultati, è chiaro che il tuo approccio sia da modificare ed è proprio per questo che vogliamo consigliarti alcune best practices.

Amazon e SEO #1: le parole chiave sono fondamentali

Il titolo del tuo articolo deve descriverlo esattamente, deve indicare chi lo ha creato e quali sono i suoi punti forti in ordine di importanza.

Ecco un esempio per uno shampoo organico da 16 once prodotto da Natural Shampoo Brand:

“Natural Hair Brand – Shampoo organico, 16 fl oz, olio di argan, senza solfati, idratante”

Quando si crea il titolo del prodotto, bisogna sempre tenere presente che gli acquirenti non saranno bot, ma umani: seguendo quest’ottica, l’algoritmo deve incorporare le parole chiave per l’algoritmo, ma deve anche aver senso per la persona che lo legge.

Per evitare un sovraffollamento di informazioni, quindi, è possibile inserire punteggiatura come trattini e virgole per agevolare la leggibilità.

Da leggere:   Cos'è Think With Google e perché può esserci utile

Qualora tutte queste keyword non potessero rientrare in un titolo o una descrizione sarà possibile inserirle nel back-end dell’elenco dei prodotti.

Come?

Accedendo al proprio account Seller Central e inserendo le keyword in 5 diverse sezioni, come pubblico di destinazione, argomento e termini di ricerca.

L’algoritmo lo vedrà, gli utenti no.

Un punto cruciale da tenere a mente quando si inseriscono le parole chiave nell’elenco dei prodotti è quello di non rappresentare in modo errato il prodotto.

Non solo questo potrebbe portarti recensioni negative, ma potrebbe anche causare l’espulsione da Amazon.

Amazon e SEO #2: una buona descrizione va molto lontano

Quando compili la descrizione del tuo prodotto, assicurati di farlo in modo gerarchico.

Le informazioni più importanti dovrebbero essere le prime e dovrebbe avere parole chiave forti inserite all’interno della descrizione, che deve essere ben scritta e comprensibile.

Parla delle modalità di utilizzo del prodotto, di come funziona e di tutte le sue caratteristiche in modo chiaro, soprattutto quando si tratta di articoli che i clienti possono trovare in negozi fisici.

Un’altra sezione cardine dell’elenco dei prodotti è quella che riguarda la funzionalità principale. Questa è la tua occasione per raccontare a cosa serve il tuo prodotto in modo conciso.

Considerando che più acquirenti Amazon si stanno spostando verso i dispositivi mobili, assicurati che tutto sia quantomeno visibile da smartphone e responsive. Descrizioni lunghe ed elenchi puntati vengono spesso tagliati su dispositivi mobili, quindi assicurati di inserire le informazioni più importanti nella parte superiore di ogni sezione.

Amazon e SEO # 3: la parte visual è fondamentale

L’immagine principale del prodotto deve inoltre soddisfare gli standard di Amazon, che includono uno sfondo bianco puro e un minimo di 1000 pixel.

Se per pubblicare un annuncio serve solo un’immagine, ricorda che aggiungendone altre aiuterai i tuoi clienti ad avere una migliore comprensione del prodotto, aiutandoli nella scelta.

Le immagini ravvicinate che mostrano i dettagli del prodotto e del prodotto nel contesto dell’uso previsto sono molto apprezzate: il prodotto dovrebbe occupare l’80-85% dello spazio nell’immagine.

Anche includere un video del prodotto in uso è anche un modo per entrare in contatto con il pubblico.

Hai trovato utile questo articolo?
(votanti: 2 media: 5)
Condividi
Nessun commento

Pubblica un commento

Ciao, sono Simone Durante ideatore di SEORoma.com.
Ti chiedo scusa in anticipo per il disturbo, ma questo
POP-UP è l'unico modo che ho per rimanere in contatto con te.
 
Solo se ti fa piacere, vorrei invitarti a iscriverti alla nostra newsletter.
 
Ricevi subito la Guida pratica
SEO NIUBBO

Ti è piaciuto quello che hai letto?

Controlla la tua e-mail entro le prossime 24 ore. Se non trovi l’e-mail controlla nella cartella di posta indesiderata, a volte finisce lì per errore.

LIBRO SPEDITO

alla tua casella di posta elettronica!